Unione Sindacale di Base

Logo Unione Sindacale di Base

Gli Speciali USB

 

Username:

Password:

Hai dimenticato la password?

Congresso 2013Dipartimento Servizi USBCaf Servizi di BaseRete Iside

(Agenzie Fiscali) Lazio - Entrate, USB in difesa dei part time


Roma – giovedì, 12 maggio 2011

Dopo i primi minuti di informazione alla Direzione regionale del Lazio sulla questione della revoca dei part-time, abbiamo capito che l’Amministrazione aveva fatto quadrato attorno alla circolare sulla disciplina del lavoro a tempo parziale, emanata dalla Direzione centrale.

 

Anche la Direzione regionale del Lazio si è allineata a quanto fatto in altre regioni e ha revocato 97 contratti di part-time su 97.

Per 52 colleghi ha inviato una comunicazione dove diceva che il contratto a suo tempo sottoscritto era decaduto, e stabiliva date molto ravvicinate per presentare nuove istanze in conformità con la circolare della Direzione centrale; per i restanti 45 colleghi il contratto di part-time viene modificato unilateralmente d’ufficio, inserendo la validità biennale.

 

Ovviamente tutto ciò è stato fatto senza entrare nel merito delle richieste di lavoro a tempo parziale, che ricordiamo interessano nel 65% dei casi, lavoratrici. Lavoratrici che ormai storicamente sono destinatarie di compiti che lo Stato sociale ha scaricato su di loro, lavoratrici che accudiscono i figli in età scolare e prescolare, che si fanno carico della gestione di familiari con disabilità o malattie, che debbono accudire persone anziane.

 

Continuiamo a ripetere che l’articolo 16 della Legge n. 183/2010 è incostituzionale e che l’intera operazione di revoche selvagge è illegittima anche perché interviene retroattivamente su vecchi contratti.

 

La Direzione regionale Lazio annulla i contratti di part-time in essere e li trasforma in contratti biennali, assecondando un’operazione che stiamo contrastando duramente sia con strumenti sindacali sia con strumenti legali.

 

Giovedì abbiamo incontrato la Ministro per le Pari Opportunità e in queste ore stiamo notificando all’Agenzia delle Entrate una diffida per chiedere l’annullamento di tutte le revoche.

 

Ti invitiamo a scrivere all’indirizzo norevoche@usb.it per descrivere il tuo caso.

Se la Direzione regionale del Lazio ti convoca in merito al tuo contratto di part-time, USB è disponibile ad accompagnarti o a rappresentarti su tua delega.

 

Se intendi presentare ricorso, siamo pronti a darti assistenza dal punto di vista legale.

 

Scarica il comunicato in fondo alla pagina.

 

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali Lazio
Rss

USB -  : 

© 2004-2016 Unione Sindacale di Base - via dell'Aeroporto 129 - 00175 - ROMA - centralino 06.59640004 - fax 06.54070448

Realizzazione Gruppo Web USB -  Powered by Typo3